Musei

Musei

Chi arriva a Torgiano non può mancare di visitare i musei e le mostre permanenti che ampio spazio dedicano alla cultura del vino, elemento caratterizzante della storia e del presente economico e identitario dell'intera comunità torgianese. A quel pregiato nettare, prodotto sulle sue verdi colline e ormai ampiamente riconosciuto a livello internazionale, si associa già da anni una produzione olivicola di eccellenza ed entrambi rappresentano lo stimolo per una produzione ceramica, che ne sancisce la coniugazione con l'Arte ma anche con la storia e l'artigianato del luogo.

Il Museo del vino (MUVIT), ospitato nel Palazzo Graziani - Baglioni, accoglie un'ampia documentazione sulla produzione vitivinicola italiana e sulla storia delle tecniche di coltura e degli strumenti ad essa legati; vaste e selezionate raccolte artistiche collegate da un unico filo conduttore, il tema bacchico-vitinivinicolo, propongono un percorso conoscitivo completo che abbraccia un arco temporale di 5000 anni di storia.

Il Museo dell'Olivo e dell'Olio (MOO), nato in continuità di intenti con il Museo del Vino, anch'esso per iniziativa della famiglia Lungarotti, racconta la storia della pianta e del suo frutto, attraverso reperti archeologici e collezioni tecniche e artistiche. Il percorso espositivo ripercorre la storia e i differenti usi dell'olivo e dell'olio, articolandosi all'interno di un piccolo nucleo di abitazioni medioevali, site nel centro storico di Torgiano, che furono già sede di un frantoio attivo fino al secolo scorso.

Il Museo Comunale dell'Arte Ceramica Contemporanea (MACC), a Palazzo Malizia, ospita cinquantotto opere donate alla città da Nino Caruso, maestro d'arte ceramica e curatore della manifestazione "Vaselle d'Autore per il vino novello", alla quale è dedicato il secondo nucleo del museo, che documenta dalle origini le creazioni realizzate in occasione della manifestazione. Di recente si è aggiunto un ulteriore nucleo, "Ampolliere di giovani artisti per l'olio nuovo", costituito dalle opere realizzate da allievi di Accademie o Istituti d'Arte europei nel corso di laboratori artistici che si tengono a Torgiano.

La Mostra permanente dei Vinarelli, presso gli spazi delle antiche scuderie di Palazzo Graziani Baglioni, sede della Pro Loco di Torgiano, espone una selezione delle opere realizzate in occasione della manifestazione Agosto torgianese; ogni anno ha luogo, infatti, il tradizionale appuntamento con i "Vinarelli", un'originale estemporanea di pittura che vede nel vino il protagonista assoluto.
Comune di Torgiano
Corso Vittorio Emanuele II n. 25 - 06089 Torgiano(PG)
Tel. +39 075 988601 - C.F./P.IVA: 00383940541
PEC: comune.torgiano@postacert.umbria.it